Paracenso © Explorer: la Coscienza del Risveglio, il Risveglio della Coscienza

Alchimia del terzo millennio

Alla scoperta della potenza dei Simboli e del Linguaggio Archetipale

Nosce te ipsum hic et nunc

Paracenso è un’idea che nasce dalla volontà di stabilire un continuum con quanto di buono è stato concepito dalle menti del Medioevo. Uomini molto avanti a livello spirituale, che hanno avuto il solo difetto di nascere in un’epoca contrassegnata dall’oscurantismo più feroce, e che non hanno quindi avuto la possibilità di esprimersi in tutto il loro potenziale. Le eccezionali intuizioni di questi “alchimisti dell’anima” sono ancora oggi alla nostra portata, ci attendono per essere riscoperte e utilizzate come strumento nobile per il salto quantico dell’Umanità. Allora, che cosa aspettiamo a salire sul cavallo della coscienza espansa?

Affrontiamo finalmente la nostra ombra che ha tante cose da raccontarci. La repressione psicotica del nostro lato oscuro ci ha portato sull’orlo del baratro. E’ giunta ormai l’ora di scoprire chi siamo veramente...

i CODICI della nostra esistenza

La filosofia dell’Uroboro

Noi eravamo Monocellule Toroidali

Razionalità lineare e circolare

Quattro Concetti e un unico Simbolo

Simbologia applicata

Quando comprenderemo che il Campo Energetico Unificato ubbidisce ad una legge naturale ferrea che è come un rumore di fondo che ci accompagnerà sempre in tutta la nostra eterna esistenza di esseri speciali, sarà luce ...

Il Ritorno verso l’Uno

DOBBIAMO PASSARE DALLA SCIENZA ALLA CO-SCIENZA

ATTRAVERSO LA CONOSCENZA

Ormai da millenni ci insegnano, attraverso le varie Religioni esistenti al mondo, a credere fermamente in una separazione tra creato e creatore. Così ci siamo fatti un’opinione anche personale di come possa essere rappresentata questa entità creatrice e l’abbiamo disegnata attraverso la nostra fantasia inconscia. Abbiamo assegnato dei simboli ad essa, rendendola formale e in un certo senso svilendola e privandola di quegli aspetti che la renderebbero incomprensibile alla mente umana. Abbiamo tolto la parte trascendentale e così Dio viene ancora oggi rappresentato come un uomo con la barba bianca e lunga e così via dicendo …

Attraverso queste convinzioni che ci sono state iniettate e che ormai fanno parte inevitabilmente del nostro DNA, l’individuo è rimasto appeso in una posizione di stallo pregna delle emozioni negative di più bassa vibrazione: timori reverenziali, paure inconscie, sensi di colpa che scaturiscono dai concetti del Giudizio Universale e del Peccato Originale.

Riscattarsi oggi da questa “calamita vibrazionale” di bassa lega sembrerebbe un’impresa disperata, eppure esiste un filo di speranza che ci incoraggia a perseguire questo obiettivo. Come il pensiero crea, il pensiero distrugge e come il DNA è stato programmato, così potrà deprogrammarsi.

CEU Campo Energetico Unificato

il Ricercatore SPIRITUALE

l’elemento Uomo e i suoi SIMBOLI

come in ALTO così in BASSO

la  Separazione è ILLUSIONE

Omaggio a Jacques de Molay

Viviamo in un tempo in cui gli studi approfonditi sulla materia ci stanno portando a considerarla sempre più inconsistente, impalpabile, assente…


La materia sembra paradossalmente non esistere e al suo posto prende consistenza il concetto di informazione. La Fisica Quantistica ci aiuta a comprendere meglio l’essenza dell’Universo e ci lancia un messaggio spirituale di incommensurabile significato: il nostro attaccamento alla materia, al pari del nostro Ego che lo alimenta, sono destinati nel lungo termine a diventare elementi inconsistenti. Sono altre le leggi che prenderanno possesso del Tutto quando la nostra esistenza terrena avrà termine. La Fisica è finalmente discesa nei meandri del mondo sub-atomico e lì è stato possibile comprendere il vero significato delle Sacre Scritture. Le nostre illusioni si infrangono di fronte all’inevitabile convergenza tra la Scienza e la Spiritualità. Il Risveglio della Coscienza è imminente, al pari dell’acquisizione di una Coscienza del Risveglio. Basta poco e il mondo non sarà più come oggi lo conosciamo: una sorta di Apocalisse, questa volta di natura profondamente interiore, che coinvolgerà tutti noi, volenti o nolenti. Tutto sta nel prepararsi nel modo migliore. OMNIA MUNDA MUNDIS